Concrei.com è il primo portale specializzato in bandi di progettazione e concorsi di architettura

Bandi e Concorsi di Progettazione

Iscrivi adesso per consultare gratuitamente i bandi di progettazione in corso

I tuoi requisiti VS requisiti bando

Potrai confrontare istantaneamente i tuoi requisiti con quelli richiesti dai bandi

Funzionalità innovative

Ti è mai capitato di non poter partecipare ad un bando di progettazione perché avevi poco tempo? Oppure perché ti mancava qualche requisito? Concrei ti aiuta a trovare partner perfetti per te!

Scambio di Know-How

Oltre 2000 colleghi sono già iscritti + una sezione dedicata allo scambio di Know-how sui lavori pubblici

Play Video

Gareggiare senza limiti

Non ti sfuggirà mai più nessuna occasione di lavora a causa di carenza di tempo o di requisiti

Scambiare conoscenza

Potrai acquisire o scambiare velocemente Know-how in materia di bandi pubblici di progettazione

Ampliare la rete lavorativa

Partecipare ai bandi diventerà un modo per conoscere e farsi conoscere sotto il profilo professionale

principali funzionalità

Bandi di progettazione

Ogni giorno pubblichiamo nuovi bandi di progettazione. Potrai facilmente consultare i bandi ogni volta che vorrai su concrei.com. Riceverai anche una selezione dei bandi più interessanti direttamente sulla tua casella mail

Crea RTP istantaneamente!

Non hai sufficienti requisiti per un bando? Abbiamo creato degli algoritmi che stimolano e semi-automatizzano il processo di ricerca partner, ricreando Online gli stessi processi che attualmente accadono OFFline (ricerca tra colleghi che già conosciamo o che ci vengono presentati, etc…)

Amplia il tuo Network!

Potrai collegarti con colleghi interessati ai bandi di progettazione e dislocati su tutto il territorio nazionale. Si scambia Conoscenza, si implementano relazioni professionali…. e nascono le infinite opportunità che solo una rete di persone, accomunate da uno scopo, può generare!

Rispettiamo la tua privacy!

Non vendiamo pubblicità e tantomeno dati. Non riceverai alcuna pubblicità e non cederemo dati a parti terze a scopo pubblicitario. In nessun caso qualcuno potrà accedere ai tuoi dati senza il tuo esplicito consenso e sarai libero di cancellarli quando vorrai.

Requisiti in cloud

Avrai sempre i tuoi dati aggiornati e disponibili per la verifica dei requisiti richiesti dai bandi che ti interessano; per condividerli con i colleghi che desideri o per generarli in pdf o xls

Requisiti bando VS i tuoi requisiti

Potrai confrontare istantaneamente i tuoi requisiti con quelli richiesti dai bandi che più ti interessano.

Condividi con i colleghi

Adesso puoi condividere le gare di progettazione con i tuoi colleghi con un semplice clic attraverso i tuoi canali social o con una semplice mail.

Ti interessa un particolare bando? Salvalo!

Su concrei.com hai la possibilità di salvare tutti i bandi a cui vuoi partecipare, così potrai facilmente ritrovarli ogni volta che vorrai.

Il meglio deve ancora venire…

Tutto questo è solo l’inizio! Registrati adesso ed entra nella community

PARTNER

PREMI E RICONOSCIMENTI

Cosa è Concrei.com?

Concrei è un progetto di innovazione la cui idea nasce nel 2015 in uno studio di professionisti di provincia fondato oltre dieci anni fà, tra mille sacrifici, burocrazie asfissianti, tasse soffocanti….ma anche soddisfazioni che solo chi esercita la professione può conoscere.

E’ questo il contesto ci ha portato a sviluppare Concrei.com  che di fatto è un progetto di innovazione pluripremiato, nato durante un EMBA al MIP del Politecnico di Milano.

Tra i principali riconoscimenti ottenuti:

  • Finalisti INNOVITS GYMNASIUM 2016 http://www.innovits.it/
  • Finalisti + menzione del concorso: ‘CNI Scintille 2016’ promosso dal Consiglio Nazionale Ingegneri
  • Finalisti + menzione BNP Paribas International Hackathon 2016 presso LuissEnlabs
"Noi sogniamo una comunità libera, ove la dimora dell'uomo non sia in conflitto nè con la natura, nè con la bellezza e ove ognuno possa andare incontro con gioia al suo lavoro e alla sua missione."
Adriano Olivetti
Ingegnere e Imprenditore

IL WEB PUO' ESSERE UN ARMA A NOSTRO FAVORE?​

Il WEB è un opportunità potente, che si concretizza in misura proporzionale alla nostra disponibilità a CONDIVIDERE.

Condividere è in altre parole: avere (dare) quello che serve quando serve. Condividere cosa? La nostra esperienza, il nostro tempo, i nostri requisiti tecnico-economici, le nostre idee…

Partecipare a bandi ad 1 euro, umiliarci con ribassi dell’80% o lavorare gratis sono tentativi miopi di accumulare requisiti (che di fatto non ci saranno mai sufficienti).

La nostra zona di sicurezza è cambiata, il mondo professionale è cambiato e la normalità a cui eravamo abituati non tornerà più.

Cosa è restato? Cosa è sopravvissuto alla tempesta?

Mi sento di dire che l’unica certezza rimasta sono i rapporti umani (professionali e non). E allora forse l’unico asset reale e duraturo è quello intangibile dei contatti con i nostri colleghi.

E quindi vaffanculo ai bandi ad 1 euro e ai ribassi insensati; condividere e creare relazioni con i colleghi è la strategia più lungimirante per essere competitivi in un Mercato complesso ed in evoluzione come quello dei Bandi di Progettazione e dei concorsi di architettura, e il mondo digitale viene certamente in nostro aiuto offrendoci, oggi più che mai, gli strumenti di cui abbiamo bisogno.

Siamo sempre di più e guadagniamo sempre di meno...

Il numero dei liberi professionisti e delle società nel settore dei servizi tecnici è in crescita dal 2013  (cfr bilancio Inarcassa 2017), considerando solo gli inegneri e gli architetti iscritti ad  INARCASSA siamo quasi a 170 mila. 

D’altra parte il volume d’affari costantemente in calo ed è mediamente pari a 32.382 procapite….

Incrementare il fatturato si scontra con molte difficoltà, sia per chi opera nel settore Privato sia per chi in quello Pubblico.

 

I problemi del settore privato? 

Beh è evidente che il problema è costruire un portafoglio clienti composto da diverse aziende finanziariamente solide…. Ma di questi tempi è molto difficile, e quindi? Ti trovi a fare preventivi a clienti che non capiscono neanche il valore del tuo lavoro? E’ ovvio che non puoi raggiungere il tuo obiettivo minimo di fatturato annuo puntando solo su una clientela privata.

 

E i bandi di progettazione pubblici? 

Dal 2017 il mercato delle gare per servizi di ingegneria e architettura registra una crescita notevole +26,1%. Però Chi di noi non si è trovato a sfogliare bandi riguardo la costruzione di nuove scuole, di caserme, infrastrutture etc… realizzando poi di non poter partecipare perché si ha poco tempo oppure perché non sia hanno tutti i requisiti minimi richiesti… Però effettivamente è per questo tipo di opere che abbiamo passato notti insonni a studiare e fatto mille sacrifici.

 

Secondo i dati del centro studi del CNI ad esempio del 2014 il numero medio di personale richiesto era di oltre 6 unità (il 99,3% degli operatori del settore ha meno di 5 unità lavorative), per non parlare del fatturato richiesto e dei lavori svolti nell’ultimo decennio. 

Il risultato è che che ogni anno in italia vengono pubblicati oltre 4'000 bandi per un importo totale di circa 700 mln/anno. Ma secondo degli studi del CNI (quaderno 146) i liberi professionisti e le piccole società di ingegneria che partecipano a questi bandi sono appena il 20% e partecipano principalmente ai bandi della propria provincia…..

La maggioranza dei bandi sono ’truccati’? E’ un’affermazione che merita una riflessione. Certamente è vero per alcuni bandi ma pensare che lo sia la maggioranza suona come una semplice scusa per non impegnarsi veramente. Le variabili della vita sono infinite e se ci pensi bene pilotare un bando di progettazione è molto più difficile di quanto si immagini. 

Il vero problema è la statistica, infatti la percentuale di successo si attesta attorno al 2% cioè se partecipi a 100 bandi posso pensare di vincerne un paio. Tu a quanti bandi partecipi in un anno?

Il problema di incrementare il fatturato c’è e lo dobbiamo risolvere. Come? Semplice, come hai sempre fatto… pensa al tuo passato, hai mai risolto un problema senza un impegno serio e costante, senza aver dovuto investire le tue risorse (tempo, soldi etc…)?

Perchè si partecipa poco ai bandi?

Considerando che la percentuale di successo è di circa il 2%, devo partecipare ad almeno 50/100 bandi di progettazione, purtroppo è difficile arrivare a questi numeri. Proviamo ad analizzare il problema del perché l’accesso al mercato dei servizi pubblici sia così difficile.

I motivi, a nostro avviso, sono principalmente tre: 

 

1) I REQUISITI RICHIESTI – sono spesso limitanti, ad esempio il numero di personale mediamente richiesto dai bandi nel 2013 è stato di 6 unità (dai un occhiata al quaderno 163/2014 del CNI), per non parlare poi di fatturato; lavori svolti etc…

2) IL TEMPO – quanto tempo impieghi a preparare la documentazione di gara? io solo per l’amministrativa ci metto almeno 3 ore e partecipo a 5/8 bandi al mese, facendo i conti, significa che spendo circa 150/200 ore all’anno che se non sbaglio corrispondono a circa 20 giorni lavorativi!!

3) I COSTI – per partecipare ad almeno 50 bandi l’anno è necessario avere personale dedicato

A tutto questo bisogna poi aggiungere che la percentuale di successo nelle gare è di circa il 2% (in altre parole se non si partecipa alle gare in modo sistematico non si ottengono risultati).

E allora?

 

Bhè la soluzione, a mio avviso, non è certamente quella di partecipare alle gare a 1 euro o magari fare gratuitamente qualche progetto per ‘l’amico’ all’interno dell’amministrazione comunale (o simili) in cambio di una vaga promessa di fare qualche fantomatica direzione lavori o varie ed eventuali non meglio specificate. No grazie!

 

Sento di valere di più!! In fondo noi liberi professionisti siamo la vera spina dorsale di questo Paese.

IL WEB PUO' ESSERE UN ARMA A NOSTRO FAVORE?

 

Certamente il mondo digitale rappresenta oggi un’opportunità forse ancora inespressa ma oggettivamente potente. Bisogna però iniziare a vedere il mondo del web non come ‘vetrina fittizia’ ma come uno strumento reale e a disposizione del mondo lavorativo, utile a sviluppare quei rapporti sociali e professionali di cui abbiamo bisogno e che oggi più che mai viaggiano su due binari paralleli: ONline e OFFline.

 

Ma per cogliere l’opportunità offerta da un Mercato in crescita come quello dei bandi di progettazione, il segreto è: CONDIVIDERE, creare valore insieme agli altri. Ebbene si, semplice e forse anche un pò innaturale, ma la parola chiave è CONDIVIDERE. Del resto non stiamo vivendo l’epoca della sharing economy? Oggi si è compreso che la creazione del valore non risiede più nell’accumulare ma nel condividere.

Cosa dovremmo condividere?

 

Semplice: la nostra esperienza, il nostro tempo, i nostri requisiti tecnico-economici, le nostre idee… Condividere è in altre parole: avere (dare) quello che serve quando serve. Partecipare a bandi ad 1 euro, umiliarci con ribassi dell’80% o lavorare gratis sono tentativi miopi di accumulare requisiti (che di fatto non ci saranno mai sufficienti). La nostra zona di sicurezza è cambiata, il mondo professionale è cambiato e la normalità a cui eravamo abituati non tornerà più. Cosa è restato? Cosa è sopravvissuto alla tempesta? Mi sento di dire che l’unica certezza rimasta sono i rapporti umani (professionali e non). E allora forse l’unico asset reale e duraturo è quello intangibile dei contatti con i nostri colleghi. E quindi vaffanculo ai bandi ad 1 euro e ai ribassi insensati; condividere e creare relazioni con i colleghi è la strategia più lungimirante per essere competitivi in un Mercato complesso ed in evoluzione come quello dei Bandi di Progettazione, e il mondo digitale viene certamente in nostro aiuto offrendoci, oggi più che mai, gli strumenti di cui abbiamo bisogno.

FAQ

Concrei.com è un sistema in versione Beta cioè ancora in corso di sviluppo, pertanto è gratuito e continuerà ad esserlo per tutti i colleghi che si registreranno prima della chiusura della versione Beta. 

Nulla. Non vendiamo pubblicità e tantomeno dati. Non riceverai alcuna pubblicità e non cederemo dati a parti terze a scopo pubblicitario. In nessun caso qualcuno potrà accedere ai tuoi dati senza il tuo esplicito consenso e sarai libero di cancellarli quando vorrai. 

+
Colleghi già iscritti